Alberto Fidone_UrbanFabula

ENGLISH


ALBERTO FIDONE (March, 1978), after having studied classical music under the guidance of Maestro Nello Nicostra, graduated with a degree in double-bass performance in 2004. In 2007 he earned his Master’s Degree in Music specializing in Interpretation and Composition with full marks, then he decided to devote himself to jazz music. From the beginning, he studied double bass in both classical music and modern music and, in 2010 he obtained a Master’s Degree in Jazz Music with full marks and honours from the Conservatorium “A. Corelli” (Messina).

His artistry ranges from the classical to ethnic music, from pop to jazz and this is reflected in his discography, on both the contra-bass and the electric bass.
We can find evidence of this in his discography, both in double bass and in electric bass.

He has been principal double bass in different Sicilian orchestras. He has performed with the Philharmonic Orchestra of “V. Bellini Theatre” in Catania, being also an esteemed double bass player for chamber music, playing different repertoires, from baroque to XX century music. He has worked with prominent Sicilian jazz musicians and other notable music artisans.

In 2005 he won the Premio Nazionale delle Arti (National First Prize in the Arts), jazz category, with “The Bellini Jazz Quintet”. Today, with Peppe Tringali and Seby Burgio, he is involved in a music project with original composition that became an album released in 2011 by Abeat Records. This trio met with great public approval and they have been finalists in the “European Jazz Contest”, winners of the “Pippo Ardini Award”, the National Contest City of Treviglio, European Music Contest City of Filadelfia (Calabria), the “Paolo Serrao” Special Prize, the Baronissi Jazz Contest and the Barga Jazz Contest. Furthermore, they are also in the rhythm section of the Mediterranean Jazz Orchestra.

Mr. Fidone played with: Andrea Beneventano, Seby Burgio, Giovanni Mazzarino, Dino Rubino, Riccardo Zegna, Peppe Arezzo, Francesco Cafiso, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Max Ionata, Orazio Maugeri, Michael Rosen, Pietro Tonolo, Scott Aruda, Franco Cerri, Giuseppe Mirabella, Paolo Sorge, Sergio Amato, Nicola Angelucci, Tony Arco, John Arnold, Stefano Bagnoli, Mimmo Cafiero, Massimo Manzi, Peppe Tringali, Jenny B, Rossana Casale, Barbara Casini, Gaetano Riccobono, Cinzia Spata, Gegè Telesforo, Manuela Villa. E con l’Orchestra Jazz del Mediterraneo: Fabrizio Bosso, Enrico Rava, Maurizio Giammarco, Roberto Rossi, Barbara Casini, Paolo Silvestri.

Thanks to his ten-years experience in education, he is also a recognized teacher of double-bass and electric bass, as well as of harmony and composition.

ITALIANO

ALBERTO FIDONE (17 marzo 1978), dopo un percorso di studi classici sotto la guida del M° Nello Nicotra, che lo porta a diplomarsi in contrabbasso nel 2004 e a conseguire nel 2007 la laurea specialistica in discipline musicali ad indirizzo Interpretativo-Compositivo con il massimo dei voti, decide di dedicarsi totalmente al jazz. Allo studio classico ha affiancato da sempre lo studio del basso elettrico e del contrabbasso nella musica moderna. Infine nel 2010 ha conseguito la Laurea in Jazz con il massimo dei voti, la lode e menzione, presso il conservatorio “A. Corelli” di Messina.

La sua attività artistica si muove dalla musica classica all’etnico, dal pop al jazz e ciò si ritrova nella sua discografia, sia al contrabbasso che al basso elettrico. È stato primo contrabbasso di diverse orchestre siciliane, ha collaborato con l’Orchestra Filarmonica del Teatro Massimo di Catania ed è apprezzato contrabbassista in gruppi da camera affrontando repertori che spaziano dal barocco alla musica del ‘900. Collabora con i maggiori musicisti jazz siciliani e non solo. Nel 2005 vince con “The Bellini Jazz Quintet” il Premio Nazionale delle Arti, categoria jazz. Attualmente insieme a Peppe Tringali e Seby Burgio è impegnato in un progetto di musiche originali confluite in un disco uscito nel 2011 per Abeat Records. Con questo trio hanno già avuto larghi consensi, sono stati finalisti all’European Jazz Contest, vincitori del premio “Pippo Ardini”,  del Concorso Nazionale Città di Treviglio – Nuovi Talenti Jazz organizzato da Jazz Club Bergamo, Premio Musicale “Paolo Randazzo”, Concorso Musicale Europeo Città di Filadelfia – Premio Speciale “Paolo Serrao”, Baronissi Jazz Contest e Barga Jazz Contest. Inoltre loro tre costituiscono la sezione ritmica dell’Orchestra Jazz Del Mediterraneo.

Ha suonato con: Andrea Beneventano, Seby Burgio, Giovanni Mazzarino, Dino Rubino, Riccardo Zegna, Peppe Arezzo, Francesco Cafiso, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Max Ionata, Orazio Maugeri, Michael Rosen, Pietro Tonolo, Scott Aruda, Franco Cerri, Giuseppe Mirabella, Paolo Sorge, Sergio Amato, Nicola Angelucci, Tony Arco, John Arnold, Stefano Bagnoli, Mimmo Cafiero, Massimo Manzi, Peppe Tringali, Jenny B, Rossana Casale, Barbara Casini, Gaetano Riccobono, Cinzia Spata, Gegè Telesforo, Manuela Villa. E con l’Orchestra Jazz del Mediterraneo: Fabrizio Bosso, Enrico Rava, Maurizio Giammarco, Roberto Rossi, Barbara Casini, Paolo Silvestri.

Apprezzato docente di basso elettrico e contrabbasso, nonché di armonia ed elementi di composizione, grazie all’esperienza maturata in più di 10 anni d’attività didattica.